UA-165845975-1

TIPOLOGIA DI ADOZIONE

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

suino cinto

 

Suino cinto, razza antichissima della zona di Norcia fino ad arrivare a Perugia e alcune provincie Toscane, veniva rappresentato nella maggior parte delle chiese delle nostre zone al fianco di Sant’Antonio Abate, maiale che veniva usato data la sua struttura non molto grande (arriva a pesare al massimo di 150 kg ad oltre 18 mesi di vita) e il suo indole docile, per la cava del famoso tubero di Norcia (tartufo nero pregiato invernale). In seguito col passare degli anni, iniziò ad essere sempre più raro, fino ad occupare solo alcune zone del Senese e da lì nacque il nome che tutt’ora esiste “ CINTA SENESE”. Si tratta di una razza rustica, grande pascolatrice, da noi utilizza prati di medica, lupinella nostrale, stoppie, boschi di cerro, roverella e faggio (cibandosi dei frutti di queste piante, ghiande nocciole e bacche di vario tipo) ed è allevata al pascolo brado. In genere, l'alimentazione del Cinto è quasi sempre integralmente spontanea ma viene a volte integrata con miscele di graminacee e cereali sempre rigorosamente prodotte in azienda o facendo attenzione all’ uso di pesticidi e concimi chimici . Le numerose difficoltà di allevamento unitamente all'esigenza di pascolo giustificano i prezzi piuttosto alti. Lo spazio del pascolo è di grande importanza per il benessere dell'animale e, di conseguenza, per la qualità delle carni. Il continuo movimento della muscolatura crea la marezzatura, ossia sottili linee di grasso che si insinuano tra le fibre ed esaltano il sapore delle carni. L’acquirente al momento dell’acquisto deve essere consapevole della quantità di grasso che è nettamente superiore ai maiali tradizionali, ma dalla carne pregiatissima e unica che lo mette in concorrenza con il famoso maiale Iberico, il lardo non è lo stesso dei comuni maiali, ha delle venature rosa e tracce di carne e un contenuto di colesterolo nettamente inferiore( fonte studi università di Siena) che lo rendono dopo opportuna stagionatura ottimo per eccellenti stuzzichini e pasti, per cucinare e tanto altro a seconda della fantasia. Di conseguenza anche gli insaccati e le salsicce hanno un colore più roseo chiaro, il prosciutto , come una volta a intorno una bellissima striscia di grasso che man mano che si avvicina alla carne è sempre più rosea, in pratica come il prosciutto di una volta dal sapore unico, è il caso di dire prodotti per soli intenditori.

 

 

 

 

 

 

<script>

  (function(i,s,o,g,r,a,m){i['GoogleAnalyticsObject']=r;i[r]=i[r]||function(){

  (i[r].q=i[r].q||[]).push(arguments)},i[r].l=1*new Date();a=s.createElement(o),

  m=s.getElementsByTagName(o)[0];a.async=1;a.src=g;m.parentNode.insertBefore(a,m)

  })(window,document,'script','//www.google-analytics.com/analytics.js','ga');

 

  ga('create', 'UA-63925244-1', 'auto');

  ga('send', 'pageview');

 

</script>

ADOTTA UN MAIALE...

SE ASPIRI AL MASSIMO DELLA MATERIA PRIMA, SEI NEL POSTO GIUSTO.

 

  Il solo e unico allevamento allo stato brado e albergo per maiali a Norcia. Vedrete i vostri maiali crescere su di un area di circa 100 ettari e nutrirsi di pascoli e ghiande.  Si proprio così, voi con un piccolo contributo potrete veder crescere il vostro maiale e alla fine del suo ciclo di crescita, potrete degustare i salumi dal profumo intenso e antico, come non avete mai più avuto il piacere di assaporare.

  Noi ci siamo sostituiti al fare antico, prima si allevava il maiale nel cortile, arrivava il norcino e lo trasformava, poi si metteva nella cantina e veniva fatto stagionare.  Oggi purtroppo l'urbanizzazione a fatto si che queste pratiche non si possano più eseguire, quindi noi ci siamo sostituiti a quel fare antico, con lo stesso sistema, sarete voi a decidere cosa realizzare con il vostro maiale, perchè il maiale sarà veramente vostro e lo trasformerete insieme a noi, ci direte voi che farne.

Adotta un maiale Cinto

adozione + mattazione+ trasformazione+ stagionatura=

costo 1 maiale 1600,00 euro

Adotta un maiale Grigetto

adozione + mattazione+ trasformazione+ stagionatura=

costo 1 maiale 1100,00 euro

  • w-facebook
  • w-googleplus
  • Twitter Clean